Questo sito non utilizza cookies di profilazione, nè propri nè di altri siti. Vengono utilizzati cookies tecnici per consentirti una più facile fruizione di alcune funzionalità del sito e Google Analytics per migliorare le funzionalità del sito

LA FAUNA DEL PARCO

Rate this article
( 0 Votes ) 
Comment count: 0
Visite: 2470

Passeri a primavera

Passeri a primavera

 


La Passera d’Italia o Passero italiano, Passer italiae (Vieillot, 1817) della famiglia Passeridae, ordine Passeriformes
Esiste un dimorfismo sessuale, la femmina presenta un colorito giallo-sporco nella parte inferiore e bruna nella parte superiore, con dorso striato scuro. Il maschio presenta il tipico capo bruno rossiccio con guance bianche e un’ampia macchia sulla gola e sul mento di colore nero, dorsali bruno-grigiastre striate, ventre e petto bianchi.


Accoppiamento


È una specie molto socievole, e vive in coppie solo nel periodo della riproduzione, nidificano vicino ad altre coppie, costruendo quindi il nido l’uno attaccato all’altro, formando gruppi che possono superare le 100 unità.
È un uccello stazionario difatti non esce mai dal territorio in cui è nato.
L’accoppiamento vero e proprio viene preceduto da una fase di corteggiamento con il maschio che saltella attorno alla femmina, allarga le ali e cinguetta per conquistarla.

foto Gaetano Sangineti 11.4.2020